Golem

Golem è un fumetto, recuperato nella ben fornita sezione fumetti della mia biblioteca. Ne avevo sentito parlare in uno stream di Kenobit in cui era ospite proprio LRNZ, l’autore, che parlava della propria passione per i videogiochi. E quella passione ( e molte altre) nella sua opera si vedono tutte.

Golem è un fumetto diciamo cyberpunk (ma non solo), ambientato in Italia nel prossimo futuro. Non voglio raccontare troppo della trama, che è ben costruita, densa e ricca, ma sostanzialmente sul classico stilema “stato totalitario vs ribelli” LRNZ ha saputo costruire una serie di trame e sottotrame molto ricca, con tanti livelli di lettura. Per farlo ha usato il suo stile caratteristico (visibile anche sul suo canale Youtube), che è a mio avviso splendido: un mash up incredibile di stili, dal tradizionale, al manga giapponese, al francese, un vocabolario visivo fatto di invenzioni e citazioni. Un vero banchetto pantagruelico per gli occhi.

Ecco, quello che mi ha colpito più di tutto è stata proprio la sensazione di ricchezza, di abbondanza di elementi artistici da leggere, osservare, pensare. È un`abbondanza che forse solo il fumetto può dare, unendo l`immagine alla parola scritta: solo con le parole sarebbe un`opera troppo verbosa, solo con le immagini sarebbe sfocata. La loro unione la rende giusta.

Ho apprezzato anche tutta la parte più riflessiva, di descrizione e analisi di un futuro prossimo: anche qui, condotta per parole e immagini, con il pregio di non risultare mai pesante, di non dover essere sempre presente, di poterla anche ignorare senza doverci per forza passare attraverso.

Ho deciso che frequenterò più spesso la sezione fumetti :).

Vi lascio con il trailer del libro: