dedioste’s

Your daily dose of dedioste. Since 2004

  • Svuota il carrello

    Per motivi vari (lavoro mio, lavoro di mia moglie, curiosità personale) non sono proprio digiuno di marketing; ho visto e (in alcuni, piccoli, casi) contribuito a far succedere cose che si possono definire appunto come tale.

    Read more…
  • No one is free until everyone is free

    Non credo che gli sportivi, gli artisti, ibusiness men debbano essere esempi di vita a tutto tondo. Fanno il loro mestiere, danno l’esempio al massimo nel loro settore. Di un grande sportivo non potrò mai imparare il talento, ma posso studiare la sua tecnica e le sue routine di allenamento e cercare di usarle per migliorarmi.

    Read more…
  • Il ritorno di Hattrick

    A una dozzina d’anni (forse di più) da Imperial Steut, da un mese abbondante sono tornato a giocare ad Hattrick. È in superficie praticamente sempre lo stesso gioco, con un motore basato sugli stessi principi ma più complesso e soprattutto ora più comodo da usare e gestire da browser e cellulare

    Read more…
  • Il dilemma dell'onnivoro

    Libri e cibo, intersezione di due mie passioni. Comprai “Il dilemma dell’onnivoro” su Amazon la bellezza di quasi sei anni fa, nel dicembre del 2014. Era già allora un testo abbastanza famoso, e in questi anni è diventato ancora più importante.

    Read more…
  • 75 minuti con Greta

    Ho trovato estremamente interessante il discorso / racconto / monologo di Greta Thunberg in una recente puntata di un programma della radio nazionale svedese. Non sono un fan della prima ora di Greta e del movimento dei Fridays for future, ma leggendo e ascoltando sono pian piano riuscito a “oltrepassare” la crosta di opinioni e sovrastrutture e a capire di più le dinamiche di base.

    Read more…
  • Ulysses

    Premessa Sarà un post lungo, probabilmente il più lungo della più che quindicennale storia del blog. C’è un coacervo di fatti e simboli, intorno al momento in cui Molly ha preso sonno, e io ci ho aggiunto del mio.

    Read more…
  • Chop Suey Aldi

    Da quando ho cambiato lavoro, non ho più la mensa. Sono quindi dovuto passare al mondo della schisceta, milanesissimo modo per dire che mi devo portare il cibo da casa.

    Read more…
  • Romanzo Criminale / Nelle Mani Giuste

    In questi giorni di quarantena ho riletto la coppia Romanzo Criminale e Nelle Mani Giuste, ché avevo voglia di malavita all’italiana. Il primo è invecchiato molto bene, è ancora una storia potentissima, complessa, che oltre alla bellezza dell’intreccio gioca tantissimo sul “chi potrebbe essere questo / chi potrebbe essere quello” per riconoscere chi ha ispirato i personaggi di contorno.

    Read more…
  • Doppio Sogno

    Regalato da Adelphi durante i primi giorni del lockdown e ANCORA GRATIS, Doppio Sogno è una novella lunga di Arthur Schnitzler, autore austriaco dell’inizio del'900. Ma soprattutto Doppio Sogno è il soggetto di Eyes Wide Shut.

    Read more…
  • Vallanzasca

    Ho finalmente letto “Vallanzasca”, l’altro libro di Vito Bruschini che avevo comprato dopo Piazza Fontana che lessi nel 2014. Sono quindi pronto 5 anni e mezzo dopo a farvi sapere :)

    Read more…