No, Gallo, no.

Qui per il Gallo (al secolo: Danilo Gallinari) si stravede.
Ma robe brutte come questa mettono tristezza.

Zero following
Zero following

Secondo me non si sta su un social network come Twitter solo per usarlo come altoparlante. Il bello (e la possibilità di una cosa del genere) è anche sentire quello che dicono i tuoi fan e rispondergli.

Milàn l’è ‘n gràn Milàn

La NBC dice (in un articolo su come chiamare la sede dei giocni invernali 2006):
“Even the Italians go with English translations sometimes. One of their top soccer teams is AC Milan, not AC Milano, and it’s supposedly because when the club was founded, the namers wanted to stick with the sport’s English roots.”

Sicuramente nel 1899 alla Fiaschetteria Toscana, sede originaria del Milan, erano tutti anglofili e tutti talmente avanti da fare un nome metà in italiano (Associazione Calcio) e metà inglese (Milan). Se lo dice la NBC…

Tornare giovani

Per la prima volta dai tempi del liceo (più o meno, diciamo fine liceo/inizio università), ho piantato lì qualcosa per mettermi davanti alla tv, perchè c’era qualcosa che non dovevo perdere.

E’ iniziata la stagione NBA, e NBA News su Sportitalia fa il suo porco, porchissimo effetto 🙂

His Chuckster Majesty

“These are my new shoes. They’re good shoes. They won’t make you rich like me, they won’t make you rebound like me, they definitely won’t make you handsome like me. They’ll only make you have shoes like me. That’s it.”

Sponsor… PRRRRRR! (da recitarsi a la Sordi alla fine del Bidone)

bisogni moderni

Che palle quando nei siti cinesi di torrent non riesci a capire se quello che stai per scaricare è la gara 2 della finale NBA appena giocata o un talk show sui reumatismi della mondina cinese nelle coltivazioni di riso di Yeshuinshuan.
E che diamine, almeno i nomi dei file scriveteli con i nostri caratteri! Uno mica può imparare il cinese per vedere una partita di pallacanestro.